Spettacoli

Il 24 , 25 e 27 Settembre 2014 ore 21


W.A.M. ( WOLFGANG AMADEUS MOZART )
IRONIA DELLA MORTE

di Carlo Picchiotti
Con Ignazio Raso
e la World Spirit Orchestra diretta da Mario Donatone e Giò Bosco
Regia Claudio Boccaccini
Aiuto Regia - Marco Martini
WAM È un irriverente atto d’amore verso Wolfgang Amadeus Mozart, anzi verso Amadè, come lui stesso amava chiamarsi. La pièce vede in scena solo WAM, con il suo pianoforte, ed è un apparente monologo. Apparente, perché in realtà si trasforma nel suo divenire in un atto di accusa verso il pubblico che, a sua insaputa, si ritrova ad interpretare la parte più scomoda della vita di WAM: quella della nobiltà viennese. WAM si rivolge a lei, che ha riunito tutta, per farle ascoltare questo suo ultimo concerto, prima di affrontare la morte. Ed in questa sua ultima rappresentazione, spiega cosa l’ ha convinto a morire: la mancanza di amore. Non ha ricevuto quello di sua madre, che in realtà ha sempre ignorato il suo genio, e neppure quello di Leopold suo padre, che l’ ha invece sfruttato come fenomeno da baraccone presso tutte le Corti Europee. Non quello delle sue donne, dalla giovane cugina all’ adorata moglie Constanze, che ha sempre preferito i salotti mondani all‘ intensità della sua musica. Ed infine, è mancato l’ amore dei sovrani ...“ troppe note, caro Mozart ...” era stato il commento dell’ Imperatore Giuseppe II dopo aver ascoltato il Ratto del
WAM spiega quindi l’amore, anzi il suo amore, e ripercorre tutte quelle tappe della sua vita in cui gli altri non sono stati capaci di riconoscerlo, con il preciso intento di costringerli ora a capire, e a ricevere il suo ultimo tributo: un testamento musicale reso al suo pubblico, che finalmente potrà capire quanto il genio assoluto l’ abbia potuto amare.
Ecco, questo è WAM, un’altalena tra una smorfia ed un riso tragico, che racconta con devozione l’amore di un genio e la disperazione di un uomo.
TEATRO SALA UNO
Piazza di Porta San Giovanni 10 – Roma
Info e prenotazioni: 0670475672 dal martedì alla domenica dalle 17 alle 20
Biglietti : Prezzo unico € 11,00 ( + € 2,00 di tessera associativa)